VANNUCCINI E BINI VINCONO IL 1° TROFEO DEL GIRASOLE DI FIGLINE

20170910_104324

Schermata 2017-09-10 alle 23.44.18Schermata 2017-09-10 alle 23.44.33Schermata 2017-09-10 alle 23.44.52Schermata 2017-09-10 alle 23.46.03Schermata 2017-09-10 alle 23.46.16Schermata 2017-09-10 alle 23.46.41Schermata 2017-09-10 alle 23.46.28Schermata 2017-09-10 alle 23.59.54Schermata 2017-09-10 alle 23.59.42
Class assoluti Trofeo camping
Class categorie Trofeo camping
Giornata incerta quella della mattinata al campeggio Girasole dove si è disputata la 1^ Corsa Podistica.
Come dicevamo prima della partenza e soprattutto nello spostamento degli atleti verso la gara è stato molto condizionato da forti temporali che hanno fatto desistere molti atleti a partecipare,infatti fino alle ore 9,00 sembrava tutto difficile,poi la perturbazione si è spostata ma molti concorrenti viste le notizie diffuse dai media e dalle condizioni di tempo reale sono rimasti a casa.
Alle ore 10,00 partenza senza una goccia d’acqua anzi il tempo si è stabilizzato anche se molte nubi minacciose erano in agguato, comunque ha permesso ai circa 115 atleti fra competitivi e non di vedere un percorso stupendo con dei tratti impegnativi di salita, discesa, viali alberati e colline del Valdarno molto belle.
Subito ad essere protagonisti Saadouni il marocchino dell’Atletica Futura prendere l’iniziativa insieme a Francesco Vannuccini del Campino, seguiti dai reduci dei Campionati Italiani assoluti di Bergamo dei m.10.000 della sera precedente Annetti,Tartaglini,Fatichenti (Pol. Pomiciano) insieme a Refi,Fani,Mazzarelli e Rosai.
In campo femminile la giovane atleta della Futura, Benedetta Bini ha impostato un ritmo molto sostenuto che Francesca Barneschi del Campino non è riuscita a tenere, lasciando via libera alla fiorentina.
Con un percorso molto vario, la selezione è avvenuta in modo naturale e dietro la spinta di Francesco Vannuccini, Saadouni perde terreno e non riuscirà a rientrare ,anzi dovrà stare attento a non farsi riprendere dal rientro di Alessandro Tartaglini e dal terzetto Annetti,Refi,Fatichenti.
Nel finale una discesa pericolosa e scivolosa procura qualche spostamento nella classifica finale.
L’arrivo posto in un bellissimo viale del Campeggio vede giungere 1° Vannuccini Francesco con un vantaggio di oltre 1 minuto su Saadouni e 1’30 su Tartaglini mentre dal 4° al 6° posto si piazzano insieme Annetti,Refi,Fatichenti.
Nella categoria Veterani Valentino Rosai vince su Stefano Sinatti e Massimo Frontani, mentre nella categoria Argento l’atleta di casa Giuseppe Lancellotti vince su Moreno Sinatti e Paolo Ceccarelli.Negli oro volata finale tra Blasi e Bignardi appannaggio del primo.
Nella gara Femminile Benedetta Bini vince con oltre 3′ di vantaggio su Francesca Barneschi mentre 3^ Elisa Parrini.
Nelle veterane ritorna alla vittoria Antonella Sassi su Carmela Mascolo e Mariagrazia Ranfagni.
Nella classifica di società vince la Polisportiva Policiano sull’Atletica Futura e la Podistica il Campino.
Prossimo appuntamento Martedì 12 settembre di Sera alle ore 20,30 a Pescaiola di Arezzo per la Corsa Record (km 6) inserita nel Mennea Day (mt. 200) su strada.
Giovedì 14 settembre ancora di sera gara veloce a Montagnano (Monte S.Savino) per la Montagnanata alle ore 20,30

Scrivi un commento