TRE PODIO DI PRESTIGIO A POPPI: MIDAR-NIOLA-ANNETTI*** FILAJ-ROSAI-SINATTI***LENTINI-BONCOMPAGNI-MENCARELLI

filaj

ARRIVO_GARA_1
ARRIVO_GARA_2
In una cornice molto suggestiva e spettacolare, si è disputata la 3^ edizione della “Corri al Gusto dei Guidi” difronte al Castello di Poppi in un percorso particolarmente impegnativo ed una efficiente organizzazione realizzata dagli amici di Poppi.
I continui saliscendi ed i ritmi sostenuti hanno posto in seria difficoltà molti concorrenti nonostante le distanze limitatamente brevi.
Complessivamente hanno partecipato oltre 200 atleti fra il settore giovanile e gli adulti.
Il via alle ore 20,10 con le gare del settore giovanile, particolarmente avvincenti ed incerte fino al traguardo.
Alle ore 20,45 è stata la volta dei Veterani-Argento-Oro e tutte le categorie delle Donne.
Subito bagarre con Filaj a condurre e tutti gli altri ad inseguire, ahimè invano.
Come dicevamo nel titolo, Podio di Prestigio, infatti alle spalle di Filaj un incontenibile Valentino Rosai e Stefano Sinatti hanno cercato fino alla fine di raggiungerlo, ma la splendida forma di Filaj ha annullato qualsiasi reazione da parte degli altri.
Al 2° posto Valentino Rosai mentre al 3° posto Stefano Sinatti che rintuzza l’attacco di Rodolfo Caporali
Nella stessa gara, il settore femminile ha visto il dominio di Francesca Lentini ( 10^ assoluta) su Lucia Boncompagni (11^ assoluta ed ancora leader del Grand Prix Top) che nella salita finale del 3 giro ha staccato Federica Mencarelli di oltre 20″.
Nella categoria argento, momento particolarmente felice di Lucio Floridi che domina con oltre un minuto e mezzo su su Antonio Amato e Claudio Nasini.
Nella categoria Oro, Emilio d’Onza ha vinto agevolmente su Amilcare Gibin.
Alle ore 21,30 la partenza degli assoluti, con un lotto di partecipanti particolarmente quotato,e la consapevolezza che la vittoria della gara potesse essere distribuita in egual misura su di una decina di atleti comprendenti Midar-Niola-Annetti-Neri-Lanzi-Treve-Refi-Ragazzini-Braganti e Brezzi.
Dopo il primo giro dei 4 previsti, realizzati con ritmo sostenuto da Midar,Niola e Annetti, si cominciava a vedere le prime crepe, ed infatti a metà gara ancora una ulteriore selezione ed a farne le spese prima Treve, Refi e Ragazzini , poi Lanzi ,Neri ed infine Alessandro Annetti.
Nell’ultimo giro rimanevano Niola e Midar, pensando di assistere ad una volata in salita con qualche probabilità in più per Attilio Niola, usciva fuori in discesa il marocchino Hicham Midar che allungava decisamente guadagnando quei 6\7 secondi che gli permettevano di andare a vincere la 3 edizione della Corri al Gusto dei Guidi dopo che nel 2012 vinse il connazionale Dakhchoune e nel 2013 Filippo Occhiolini sempre su Dakhchoune.
Il podio si completava con Alessandro Annetti che consolida la sua leadership nel Grand Prix Top mentre al 4° posto un brillante Daniele Neri superava nel finale il compagno si squadra Simone Lanzi che giungeva 5°.
In premiazione Attilio Niola (negli ultimi tempi continuo 2°) ha dichiarato che questo è un auspicio per andare invece a vincere per l’ennesima volta il Bravio delle Botti di Montepulciano.
Si consolidano le posizioni del Grand Prix classico con Mirko Refi in campo maschile e Nicoletta Sanarelli in quello femminile.
Nella classifica di società, la vittoria è andata alla U.P.Policiano sulla Podistica il Campino e la Subbiano Marathon, molto apprezzata le premiazioni per tutti i cocncorrenti.
Prossimo appuntamento con il circuito del Gran Prix Domenica 13 Luglio a Pietraviva nella Corsa della Rana (2^ edizione)
NOTA NEGATIVA
Dobbiamo purtroppo registrare ancora una volta il furto che si è perpetrato nei confronti di un atleta che ha partecipato alla competizione,
….è una vergogna che pone lo sport in genere ed il podismo in brutta luce.
Allertiamoci e qualsiasi situazione anomala denunciamola

Scrivi un commento