Maratonina città di Arezzo “Record di partecipanti”

Siamo molto vicini all’evento più importante di Autunno per quanto riguarda il podismo, la 14^ edizione della Maratonina Città di Arezzo gara organizzata dalla U.P. Policiano valida per il Campionato Italiano Medici e Farmacisti con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Arezzo, la Fidal, il Coni, la Uisp. l’associazione Diabetici di Arezzo, la Usl 8, l’Itis G. Galilei, Ordine dei Medici e dei Farmacisti.
La Maratonina quest’anno ancor di più si veste di Internazionalità e soprattutto di record, quello dei partecipanti, abbiamo raggiunto il record di iscritti sia per la gara Agonistica (ben 850 nella maratonina km 21,097 e quasi 200 nella km 10 competitiva con presenze dagli Stati Uniti, Australia, Belgio, Ungheria, Gran Bretagna e ovviamente tanta Africa.
Ma quello che più stupisce la grande partecipazione alla Minirunner e alla Non competitiva con la presenza di tante famiglie,studenti per oltre 400 partecipanti.
Come già avviene da qualche anno i protagonisti della gara agonistica , saranno gli africani con una folta schiera di keniani, marocchini ,ruandesi ed etiopi.
Il livello tecnico è particolarmente elevato con atleti che sfiorano i 60’ nella gara di 21 Km.
Gli italiani saranno solo dei comprimari che lotteranno per non essere relegati oltre il 20° posto in campo maschile , mentre in quello femminile folta la presenza Italiana con atlete giovani che potrebbero ottenere dei buoni risultati anche tecnici.
Alcuni degli atleti maggiormente accreditati sono i Keniani : Kiewa e Kiprono Bii che recentemente hanno ottenuto dei tempi sulla mezza maratona di 60\61 minuti, mentre Kemboi Rutto sembra arrivare dal kenia insieme a Kiprop per fare bene.
Da tenere d’occhio il ruaendese Rukundo i marocchini Lamachi ed El Makrout che hanno un personale di poco al disotto dei 62’.
Gli Italiani Brancato ,Rutigliano e Auciello si equivalgono dal punto di vista tecnico anche se attualmente il giovane Brancato sembra essere un gradino sopra a tutti gli altri.
In campo femminile la keniana Chebet non dovrebbe soffrire molto per aggiudicarsi la vittoria anche se le giovani Valentina Facciani ed Eleonora Bazzani potranno dire la loro .
Gli aretini maggiormente accreditati Occhiolini, Annetti, Taras, Taoss , Filaj in campo maschile e Boncompagni, le sorelle Romanelli e Mattesini lotteranno per raggiungere un risultato tecnico buono .
Ed inoltre l’ITIS Galilei come sotto riportato ha voluto coinvolgere tutti gli alunni in una “Corsa per tutti “ all’interno della Maratonina città di Arezzo

Fabio Sinatti

Scrivi un commento