LA FESTA DEL GRAND PRIX -GRANDE SERATA DI ALLEGRIA E PREMIAZIONI- INVERNALISSIMA OTTIMO 3° POSTO DI EMANUELE GRAZIANI

il podio maschile e femminile Grand Prix 2019

podio maschilePodio FemminileLa premoiazione delle GiovaniPodio CSI Cat. OroPremiazione Iriparotutti gli invitatiAppasrecchiatura
E’ stata una serata speciale quelle consumata nei locali della Polisportiva Policiano in occasione dell’annuale Festa del Podismo con il conseguimento della qualifica “Atleta dell’Anno” per tutti i protagonisti della 28^ edizione del GRAND PRIX.
Serata all’insegna della buona cucina che i cuochi ed i volontari della Polisportiva hanno realizzato in una cena con un antipasto toscano con in più la pappa al pomodoro che le nostre cuoche sono riuscite a farlo apprezzare a tutti , poi è stata la volta degli strozzapreti con il sugo di lepre in cui molti hanno fatto il bis. Come secondo una bella grigliata mista con Fegatelli-Rosticciana-Salsicce completato con Bistecca il tutto accompagnato da un ottimo vino del chianti.
A seguire ovviamente dolce tradizionale del periodo natalizio con le bollicine di spumante Asti Gancia.
Per quanto riguarda invece l’aspetto tecnico abbiamo iniziato le premiazioni e dato riconoscimenti alle Autorità (dal Delegato del Coni prof. Giorgio Cerbai al vice Sindaco del Comune di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini alla Vice presidente del Consiglio Cegionale Lucia De Robertis per completare con il presidente del CSI Lorenzo Bernardini)
Il secondo lotto di premiazioni è stato per gli sponsor presenti a cominciare da Claudia Maurizi della Novart per proseguire con Elena Cristilli della GLP , Martino Neri della Safimet, Stefano Rossi della Iriparo, ai medici che collaborano sempre più spesso con le nostre manifestazioni dallo storico Valerio Vergni, alla cardiologa Silvia Baldassarre e alla giovane Elena Mammoli.
Poi, il momento forse più emozionante quello del ricordo di Amilcare Gibin scomparso recentemente al quale tutti i presenti si sono alzati facendo sentire la loro vicinanza alla famiglia con un applauso prolungato in cui è stata consegnata una targa alla moglie Carla ed il figlio Raimondo (entrambi palesemente emozionati).
Poi siamo passati ai riconoscimenti per gli atleti che si sono maggiormente distinti nell’arco dell’anno partendo dagli assoluti maschili in cui Alessandro Annetti per il 2° anno consecutivo vince il Grand Prix con Michele Pastoroni e Fabrizio Sisi che hanno cercato fino alla fine di contrastarlo.
Nelle assolute femminili, fa il tris consecutivo negli ultimi 3 anni, Nicoletta Sanarelli sull’ agguerrita Francesca Volpi e Patrizia Lacrimini.
Nella classifica del Grand Prix CSI Alessandro Annetti vince anche questa speciale classifica ricevendo la targa dal presidente del CSI Bernardini (ente sportivo sempre più presente nelle competizioni podistiche).
Le premiazioni sono state effettuate e consegnate dal presidente della Polisportiva Policiano Giuseppe Peloro ed il Vice presidente Ubaldo Salvi,
Sono stati premiati tutti coloro che hanno completato almeno 10 gare, ovviamente diversificati il contenuto dei premi considerando che i primi 3 di ogni categoria hanno ricevuto una targa personalizzata + premi vari tra cui TV color 32-Affettatrice-Orologi di prestigio-caffettiere- Prosciutti-Piumoni-Giacche a Vento-Forni Elettrici-Scarpe Tecniche Karhu ed altri premi di valore , ma la novità di quest’anno è stata quella di aver dato ai primi 3 assoluti/e ed ai primi 5 di categoria abbigliamento completo Karhu con una linea esclusiva sia per le donne che per gli uomini.
Molto bella è stata la premiazione anche del settore giovanile 6 nelle femmine e 6 nei maschi dove sono stati consegnati omaggi interessanti molto apprezzati da tutti.
Per tutti come già da alcuni anni viene offerto un cesto natalizio con prodotti di qualità Vestri per coloro che hanno terminato il Grand Prix con almeno 10 gare.
Omoggi e riconoscimenti anche al personale volontario della Polisportiva che con la loro opera permettono di realizzare i numerosi progetti che questa società propone ogni anno contribuendo al prestigio del Podismo e di tutto l’indotto.
La lotteria finale ha completato la serata con tanti vincitori e forse quello più particolare l’esultanza di Roberto Giustini che vince il Prosciutto dopo aver acquistato oltre 30 biglietti, dando l’appuntamento alla 29^ edizione del Grand Prix e Festa del Podismo Dicembre 2020.
Nella giornata di Ieri a Bastia Umbra il nostro atleta Emanuele Graziani è giunto 3° alla Invernalissima gara Internazionale di mezzamaratona dopo essere stato premiato la sera prima alla festa del Podismo, complimenti ad Emanuele che a fine mese pareteciperà insieme a ElKhalil Yassin alla prestigiosa Boclassic di Trento del 31 Dicembre 2019 insieme ai grandi atleti del mondo.

Scrivi un commento